Fanjove

Avete mai pensato di trascorrere del tempo in un’isola deserta a stretto contatto con la natura e sentendosi un pò Robinson Crusoe? Fanjove è la risposta.

Un’isola incontaminata in cui oltre ad un unico hotel è presente un vecchio faro del XIX secolo e delle rovine di un vecchio villaggio di pescatori: unici segni di una passata presenza dell’uomo su questa isola.

Fanjove: vista dell'isola privata dall'aereo

La fauna marina è la vera protagonista qui: un’intatta barriera corallina che si estende per miglia e la presenza di delfini, tartarughe e megattere contribuiranno a rendere spettacolare il vostro soggiorno.

Fanjove: come arrivare e dove dormire

Fanjove è una delle sei piccole isole dell’arcipelago di Songosongo, appena al largo della costa della Tanzania, a sud del più famoso arcipelago di Zanzibar che comprende anche le isole di Mafia e Pemba.

Da Dar es Salaam con volo Coastal Aviation si arriva in un’ora all’isola Songosongo, che è l’isola principale dell’arcipelago. Da li, sarà possibile raggiungere l’isola di Fanjove in 40 minuti con un trasferimento in barca su un tradizionale dhow.

Il lodge ha 6 eco-bandas situate direttamente sulla spiaggia in completa armonia con l’ambiente. Aperte nella parte anteriore per sfruttare la vista ininterrotta sull’oceano, che può anche essere goduta dal balcone al piano superiore.

L’intera proprietà è stata progettata per ridurre al minimo il suo impatto ambientale. L’energia solare è per tutte le stanze e gli edifici utilizzano materiali naturali tradizionali: legno sostenibile, mukuti (foglie di palma) e paglia.

Nelle stanze non sono presenti nè elettricità nè connessione ad internet. Il vero lusso qui è rappresentato dal silenzio interrotto solo dal rumore del mare, dal vento e dagli uccelli.

Fanjove: attività

Durante le vostre giornate sull’isola oltre al meritato relax dopo dei giorni di safari o di trekking potrete dedicarvi allo snorkeling, all’avvistamento di delfini e balene che in questo punto dell’oceano indiano sono presenti.

Inoltre sarà possibile organizzare escursioni per visitare i banchi di sabbia nell’oceano creati dalla bassa marea. Per chi ama le passeggiate sulla spiaggia in un’ora potrete effettuare il giro completo dell’isola.

Possiamo organizzare sia i trasferimenti che il pernottamento a Fanjove.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

× Contattaci su WhatsApp