Pemba

Pemba Island a differenza della più mondana Zanzibar, è ancora un’isola remota e non aperta al turismo di massa. Un paradiso lontano dal caos per chi cerca relax e pace dopo un safari o un trekking.

Pemba: mare fantastico in Tanzania

Il turismo è poco sviluppato anche per la decisione delle autorità locali che sono poco propense a rilasciare autorizzazioni per costruire nuovi lodge o resort. Qui vivono solo pescatori e contadini, al ritmo delle maree e delle stagioni delle piogge. È un angolo d’Africa ancora autentica incastonata tra giungla, sabbia e corallo. È questo il vero lusso che troverete a Pemba.

Una o due volte all’anno, più o meno a dicembre e a giugno, a seconda delle piogge, si raccolgono i preziosi chiodi di garofano, una delle voci più importanti dell’economia locale.  Chake-Chake, la capitale dell’isola, seppur con edifici in stato decadente mostra i segni della dominazione araba come Stone Town a Zanzibar.

Pemba: come arrivare e dove alloggiare

Si può raggiungere con voli da Zanzibar (20 minuti circa di volo) e da Dar es Salaam (30 minuti di volo). Si può optare anche per la nave da Stone Town in circa 2 ore.

Nell’isola la disponibilità di resort è limitata. A differenza di Mafia, sono più esclusivi e costosi, e propongono una formula all-inclusive a causa della mancanza di ristoranti o attività nell’isola.

I resort più esclusivi sono il Manta Resort che si trova a Nord Ovest dove sono situate le spiagge più belle (oltre a quella del Manta vanno citate quella di Vumbavimbi e quella di Ras Kiuyu) e il Funduu Lagoon situato nella parte Sud Ovest dove la foresta di mangrovie lascia spazio a a delle piccole spiagge.

La presenza delle mangrovie fa si che la sabbia non sia di un bianco accecante come quelle della costa nord. Ciò può rendere il fondo del mare un pò limaccioso: nulla di ciò può però rendere meno incantevole queste spiagge.

Discorso a parte merita l’underwater room del Manta Resort. Uno dei pochi resort al mondo che da la possibiltà di vivere l’esperienza unica e meravigliosa di dormire circondati dall’acqua cristallina e dai banchi di pesci che nuotano.

Pemba: attività

Pemba Island è rinomata soprattutto per la barriera corallina che circonda tutta l’isola, protegge una moltitudine di specie marine. Il luogo ideale per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni. A differenza di Mafia e Zanzibar offre acque molto più profonde, anche oltre i 300 metri, che la rendono perfetta per l’avvistamento delle grandi specie pelagiche.

Merita sicuramente una visita per lo snorkeling Misali Island, a 20 minuti di barca dal Funduu Lagoon. Da circa 20 anni è diventata un’area marina protetta grazie alla varietà di specie che sono ospitate. Anche qui come a Mafia, nidificano inoltre le tartarughe marine Hawksbills.

Possiamo organizzare sia i trasferimenti che il pernottamento a Pemba.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

× Contattaci su WhatsApp